Salone del Mobile . Milano, appuntamento mancato.

Nella pandemia, Milano resta senza Salone del Mobile

Questa mattina mi sono svegliata con il pensiero a Milano che da più di un mese, combatte quotidianamente,  come altre città della Lombardia e d’Italia, questo nemico feroce che ha cambiato in maniera cosi radicale le nostre abitudini,  stravolgendoci la vita. Il pensiero fisso era giustificato dal fatto che avrei dovuto essere li’, perché dal 21 al 26 Aprile, si sarebbe tenuta la 59esima edizione del Salone del Mobile. Invece la manifestazione è stata prima rinviata a Giugno e poi definitivamente  spostata all’anno prossimo. Un po’ di maliconia mi ha colta e per evitare che il mio umore peggiorasse, sono andata a riprendermi il magazine che, lo scorso anno, LondonArt ( azienda leader nelle carte da parati ), aveva pubblicato in occasione della sua prima volta al Salone e che avevo sotto mano per un precedente articolo da me pubblicato. Con la sua copertina e le immagini piene di colori delle carte in esso proposte, è stato davvero un toccasana per la depressione da Covid-19.

Milano capitale del design internazionale

L’editoriale è  di Valentina Pepe, ( bionda e bella giornalista ed interior designer )  che ho avuto il piacere di conoscere telefonicamente tempo fa e che  oltre a darmi notizie sulle novità 2020 di Londonart  mi ha anche fornito dettagli tecnici che nemmeno l’applicatore più esperto avrebbe saputo spiegarmi.  Valentina apre il suo commento cosi:  “Milano da emulare, Milano introversa e generosa, Milano capitale culturale del paese. Una lunga storia d’amore quella tra Milano ed il design che le fa vincere, è il caso di dire, a tavolino, il titolo di capitale del design internazionale.”Logo FuoriSaloneLogo Salone Mobile Milano

Il Salone è un evento

Il salone è un concentrato di creatività e  lifestyle, grazie al turbinio di iniziative nei quartieri di Rho fiera e al Fuori Salone, in centro, ( Brera Design District ). Gli eventi si susseguono in un mix di proposte commerciali e occasioni di divertimento. Stile e glamour per stupire gli interessati visitatori  dai quattro angoli del mondo .  Ma tutto questo è  business, un grosso business. Una settimana che vede Milano diventare un salotto e al contempo una vetrina irrinunciabile per i produttori di arredamento che lavorano un anno intero per presentare il top delle loro produzioni , difronte a ospiti che arrivano da ogni parte del globo. Chissà cosa avremmo visto quest’anno in occasione anche di Eurocucina e del Salone del Bagno, eventi  che hanno cadenza biennale. Toccherà aspettare Aprile 2021 , sperando  che per allora, tutto quello che adesso stiamo attraversando sarà solo un brutto ricordo. Tuffiamoci cosi nella visione di alcune immagini della edizione 2018  dove erano presenti le aziende del settore che mi è più congeniale.

 

 

Per informazioni e consulenze scrivetemi a info@manuelamorotti.it

Seguitemi su Facebook e Instagram 

Al prossimo articolo
Vi aspetto

Mamo

 

 

Join the Conversation

  1. Thank you very much for sharing, I learned a lot from your article. Very cool. Thanks. nimabi

  2. Thanks for sharing. I read many of your blog posts, cool, your blog is very good. https://accounts.binance.com/de-CH/register?ref=IJFGOAID

  3. I don’t think the title of your article matches the content lol. Just kidding, mainly because I had some doubts after reading the article. https://www.binance.com/zh-TC/join?ref=PORL8W0Z

  4. Thanks for sharing. I read many of your blog posts, cool, your blog is very good. https://www.binance.info/ka-GE/join?ref=DB40ITMB

  5. Your article helped me a lot, is there any more related content? Thanks!

  6. Your point of view caught my eye and was very interesting. Thanks. I have a question for you.

  7. Your point of view caught my eye and was very interesting. Thanks. I have a question for you.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Manuela Morotti © Copyright 2020. All rights reserved.
Close